Return to form

Join my mailing list for the latest news

Welcome

GILVIAN is a self produced one-man music project made of warm and thick guitars, electronic drummings and some heartfelt vocal melodies.
It is currently based in Rimini, Italy.

GILVIAN è un one-man music project indipendente fatto di chitarre calde e dense, batterie elettroniche, ed appassionate melodie vocali.
Ha base attualmente a Rimini.

 

Like this?

FIRST GILVIAN VIDEO: JAPAN COVER "SWING" FEATURING ENRI ZAVALLONI ON KEYBOARDS 

So here we go, my first video ever is out!!

It's a very special cover version of an amazing masterpiece by the band Japan that David Sylvian formed in the mid 70s: the song is Swing, from the album Gentlemen Take Polaroids (1980).
I fell in love with Japan as a kid, my first song was Quiet Life, and at that time I made the very early crime to download it illegally: I recorded it on a tape cassette after findiing it by chance scrolling the radio tuner (recording also the DJ's silly comments at the beginning and at the end of it, goddammit...).
And I guess it was true love if I find myself now handcrafting this tribute about 25 years later and as a musician.
I must thank Enrico Zavalloni (Enri Zavalloni, Mondo Cane) for producing this beautiful video and mostly for his powerful and mesmerizing keyboards on the song.

Enjoy it!!


Ed eccoci finalmente, il mio primo video!

E' una cover molto speciale di un gioiello creato dalla band Japan che David Sylvian formò negli anni 70: la canzone è Swing tratta dall'album Gentlemen Take Polaroids del 1980.
Mi innamorai dei Japan da ragazzino, il primo pezzo che ascoltai fu Quiet Life che già all'epoca commisi il precoce crimine di scaricare illegalmente: la registrai su cassetta dopo averla beccata fortuitamente in radio (registrando ovviamente anche i commenti del DJ prima e dopo il brano, maledetto...).
E credo fosse vero amore se adesso mi trovo, 25 anni dopo ed ormai da musicista, a forgiare questo tributo.
Devo ringraziare Enrico Zavalloni (Enri Zavalloni, Mondo Cane) per aver prodotto questo bellissimo video e soprattutto per le potenti ed ipnotiche tastiere che ha arrangiato su questo pezzo.

Buona visione!


A DAVID BOWIE TRIBUTE... 

The recording sessions of my new 4 songs EP are going great: all music tracks are there already, and vocals are going to be next.
But there's great news for me and, I hope, for you too: my great friend and co-author of the song Rotor Oscar Tolve joined in to arrange and record a tribute cover version of a quiet ignored song of the great David Bowie.
After the shocking news of Bowie's death in January I began to play a very personal version of what I consider to be one of his most beautiful and forgotten songs of the late 80's, taken from the first Bowie's album I ever bought.
Coincidentally, later on I met my friend Oscar and, during a conversation, he told me he was thinking, all by himself, to arrange a cover of the same song!!
So I took this revelation as a sign that this thing must be done... And here we are, at Enri Zavalloni's Atomic Studio in Longiano, melting our personalities into this wonderfully poetic Bowie's song, trying to give it a new fresh shape  and blending in the biggest Thank you! we can express in music to him.
I'm not giving away the title of the song right now, I'd like it to be surprising somehow...
As you might have seen with Swing by Japan, I like to produce highly elaborated cover versions, so stay in touch...

Le registrazioni del mio nuovo EP di 4 pezzi procedono bene: le tracce musicali sono pronte, a breve registrerò le parti vocali.
Ma c'è una bellissima novità per me e credo anche per voi: il mio caro amico e coautore di Rotor Oscar Tolve si è unito a me per arrangiare e registrare un tributo al grande David Bowie, una cover di uno dei suoi brani maggiormente ignorati oggi.
Dopo la scioccante notizia della morte di Bowie lo scorso gennaio, cominciai a suonare una versione molto personale di uno dei suoi pezzi più belli e, secondo me, anche tra i più dimenticati, un brano che appartiene all'ultimo periodo anni 80, tratto, inoltre, dal primo album di Bowie che io abbia mai comprato.
Per una strana coincidenza, quando tempo dopo incontrai il mio amico Oscar, mi raccontò durante una conversazione che stava pensando, tra sé e sé, di arrangiare una cover dello stesso brano!!
Ho preso questa rivelazione come un segno che questa cosa doveva essere fatta... Ed eccoci qui, all'Atomic Studio di Enri Zavalloni a  Longiano a cercare di fondere le nostre personalità dentro questo pezzo di Bowie così poetico e meraviglioso, con l'intenzione di dargli una forma nuova e fresca e di instillarci il più grande "grazie" che riusciamo ad esprimere in musica.
Non voglio rivelare per ora quale pezzo sia, preferisco sia una sorpresa...
Come avrete visto per Swing dei Japan, io amo creare cover piuttosto elaborate, quindi restate in contatto...

NEW GILVIAN SONGS COMING! 

Hi everyone! ... *light echo of a desert wide room*...

I'm almost done with a set of 5 new original songs and, very soon, I'll be able to get back into the lovely Atomic Studio to record them all and publish them as an EP at the very beginning of 2016 (we'll begin with the digital release then we'll see).
Well, actually one of these songs is already here in the music section in a pre-mastered version, it's called Waste no time, but it'll be enhanced by the end of the studio work.
The other 4 songs will be very rich with weird electronic stuff, heavy and warm guitars and riding vocals: I guess I might describe them at least as "surprising"...

GILVIAN, somehow due to its nature, is at the stage of a virtual being, confined in the abstract dimension of pure music, some sort of a nowadays Max Headroom thing, but still is growing up and getting more complicated and evolved, like a real creature would...

Ciao a tutti!! ... *leggera eco da stanzone vuoto*...
 
Sto finendo di arrangiare 5 nuovi brani originali che presto andrò a registrare nel fantastico Atomic Studio e che pubblicherò come nuovo EP ad inizio 2016 (inizialmente in versione digitale, poi si vedrà).
In realtà uno di questi brani è già qui nella sezione musica in una versione pre-master, si chiama Waste no time, ma verrà rifinito e migliorato con il resto del lavoro in studio.
Gli altri 4 pezzi saranno pieni di roba elettronica, chitarroni caldi e parti vocali intense: li definirei perlomeno "sorprendenti"...
 
GILVIAN, per la sua particolare natura di progetto solista, è un essere virtuale, confinato nella dimensione astratta della sola musica, una cosa alla Max Headroom dei giorni nostri, ma comunque continua a crescere, a diventare più complesso e ad evolversi, proprio come farebbe una creatura reale...


GILVIAN surfing the internet!! 

GILVIAN's first album is now available for streaming and downloading on the web's most known services.
You can use the direct links on the home page by clicking the buttons under the tree.

But you can also check the STORE section on this very website for a little present: if you download the whole album from here you'll also get FOR FREE a bonus track, Waste No Time, my latest song and the first one that will be included on a new EP I'm working on right now.

Enjoy!

Il primo album di Gilvian è finalmente disponibile sulle maggiori piattaforme di streaming e download.
Nella home page troverete i pulsanti per i link diretti ad ognuna di esse.

Ma se date un'occhiata alla sezione STORE di questo sito troverete una piccola sorpresa: se scaricate l'intero album da qui avrete GRATIS una bonus track, Waste No Time, il mio ultimo pezzo ed anche il primo a far parte del nuovo EP su cui sto lavorando.

Buon ascolto!